Home  •  About  •  Links  •  Contatti  •

C&C - Rass. Stampa

5 MILIONI di €uro per la bonifica dell'area ex c&c

Scritto il 01/08/2019 da [lavespa] nella categoria [C&C - Rass. Stampa]
5 milioni di €uro è l'importo che grazie anche al tuo impegno è stato stanziato a favore del risanamento dell'area TOSSICA dell'EX C&C. 

Un grazie particolare va anche a quei cittadini che hanno firmato la petizione online dal nostro sito per l'invio della lettera per la messa in sicurezza dell'area. 

Ovviamente non ci fermeremo perché il nostro obiettivo è quello di raggiungere il completamento della bonifica dell'area.


DI SEGUITO RASSEGNA STAMPA 

fonte: PADOVA OGGI


Comunicato e rassegna stampa C&c Aprile 2019

Scritto il 12/04/2019 da [lavespa] nella categoria [C&C - Rass. Stampa]

Venerdì 12 aprile i rappresentanti del Comitato SOS C&C e dell’associazione La Vespa accompagnati dal consigliere comunale Giampietro Crivellaro sono stati ricevuti a Venezia a Palazzo Balbi dall'Assessore Regionale Roberto Marcato. 

I comitati avevano richiesto di incontrare l’Assessore a seguito dell’approvazione della deliberazione n.23 del 5 febbraio 2019 in cui la Giunta Regionale si impegnava 'a farsi parte attiva con il Governo al fine di reperire le risorse finanziarie, a valere sui fondi della Legge Speciale per Venezia, necessarie alla bonifica dell’area dell’ex C&C di Pernumia e delle altre situazioni emergenziali relative ai siti inquinati nel bacino scolante della Laguna di Venezia; a intraprendere ogni possibile azione intesa a tentare di recuperare parte delle somme necessarie rivalendosi nei confronti dei soggetti responsabili'.

(di seguito articolo e rassegna stampa)

.. leggi tutto »

(di nuovo) a Bruxelles per la C&C

Scritto il 28/11/2016 da [lavespa] nella categoria [C&C - Rass. Stampa]

Siamo stati presso il parlamento Europeo per la Riunione della Commissione per le petizioni - Petizione 0254/2013.

Questo è uno spezzone di video, poca cosa: ma l'importante è esserci stati e sarà 
- si spera - il buon risultato.

Petizione europea per la rimozione rifiuti tossici ex C&C

Scritto il 24/06/2015 da [lavespa] nella categoria [C&C - Rass. Stampa]
La Vespa a Bruxelles. Il nostro Filippo porta i rifiuti laddove possono essere smaltiti. 
Ce la faremo? Guarda il video 


I cittadini a Bruxelles per la ex C&C

Scritto il 17/06/2015 da [lavespa] nella categoria [C&C - Rass. Stampa]

Comunicato stampa 16 giugno 2015


Filippo Zodio, in rappresentanza dell'associazione LaVespa e del comitato SOS C&C, si recherà alla Commissione Petizioni a Bruxelles il prossimo 23 giugno per supportare la petizione presentata dai cittadini due anni fa. 


Sarà accompagnato dall'eurodeputata Eleonora Evi del Movimento 5 Stelle che ha avuto lo scrupolo di chiedere ai cittadini un aggiornamento sulla situazione del sito inquinato di Pernumia, evitando una chiusura affrettata della petizione stessa. 

Grazie a lei ora i cittadini possono dire alla Commissione europea come stanno effettivamente le cose e chiedere che la pratica rimanga aperta. La petizione era stata presentata nel marzo del 2013 con il supporto dell’allora eurodeputato Andrea Zanoni (ora consigliere regionale) e il corredo di 2400 firme di cittadini del territorio, per chiedere la bonifica di quest’area inquinata collocata in un contesto fortemente antropizzato e a rischio idrogeologico. 

Le autorità di Bruxelles hanno svolto la loro inchiesta, ricevendo dalle autorità italiane risposte “tranquillizzanti”, in particolare sul completamento delle analisi e sull'inizio dell’asporto dei rifiuti, tanto da indurre la commissione europea a ritenere “risolto” il problema.

Invece non c’è proprio nulla da stare tranquilli e quanto dichiarato dalle autorità italiane non corrisponde alla realtà dei fatti. Intanto la caratterizzazione dell’area esterna (dove erano stati sepolti tonnellate di rifiuti senza alcuna precauzione), per la quale sono stati stanziati 200.000 euro nel 2007 ed esiste già il piano tecnico, non è mai stata effettuata. Inoltre, il primo asporto dei rifiuti, che ci auguriamo inizi presto, dopo la recentissima aggiudicazione della gara d’appalto per 224.000 euro, interesserà una massa di rifiuti stimabile intorno al 3-6%, assolutamente irrisoria se applicata alle 52.000 tonnellate di rifiuti pericolosi ammassati nell'edificio. 

A distanza di oltre 10 anni, gli unici interventi eseguiti con i 500.000 euro assegnati dalla Regione Veneto hanno riguardato la chiusura delle falle di pareti e tetto, che rimangono alquanto precarie. 

Il problema della ex C&C è dunque tutt'altro che risolto ed è necessario che le autorità, a tutti i livelli, si impegnino per affrontarlo in modo definitivo. Si potrà seguire la discussione in commissione in webstream cliccando sul seguente link: 



in diretta o in differita il giorno successivo. 


Associazione LaVespa 
Comitato SOS C&C